Francesco Sportelli - Ascolta e Testo Lyrics Non c'è una spiegazione

Brano

00:00
 
00:00

Testo della canzone

NON C’È UNA SPIEGAZIONE
Testo: F. Sportelli – M. Brusati
Musica: F. Sportelli

Non c’è una spiegazione
per la pioggia che cade,
eppure sono a chiedermi il perché
di ogni cosa che non dipende da me
e mi confondo…

Per rabbia e per amore resto sveglio nel bel mezzo della vita
se passi nella mia giornata
ti chiedo solo: salvami dai miei silenzi

Negli spazi immensi del respiro io mi perdo
e non so perché il mio inverno è un po’ più freddo
Negli spazi immensi col pensiero io ti cerco
trovami tu prima che io sia troppo stanco

Non c’è una spiegazione
se ogni tanto si muore anche quando si vive: è così!
Quando capita, ogni volta sono lividi
e me li porto con me, su me

Domande su domande su domande sudo,
e anche se al vento non mi asciugo, anche se sono nudo
ti chiedo solo: salvami dai miei silenzi, salvami dai miei…

Negli spazi immensi del respiro io mi perdo
e non so perché il mio inverno è un po’ più freddo
Negli istanti eterni del tuo abbraccio io mi salvo
e giro nel giro del mondo ancora un altro giorno…
e giro…

Album che contiene Non c'è una spiegazione

album TRA LE RIGHE - Francesco SportelliTRA LE RIGHE
2012 - Cantautore, Pop, Acustico
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati