Musica bellina

I Fukushima Spritz sono un gruppo spritz, formatosi a Fukushima nel 1971, composto originariamente da colui che suona lo strumento dal suono perfetto Dario Moranda, dal chitarrista Alessandro Di Noia, dal batterista Andrea Riviera e dal bassista e cantante Stefano Graffi.
La band, conosciuta come una tra le più importanti della scena musicale internazionale, ha venduto tra i 150 e i 300 bilioni di dischi; tra le più importanti canzoni del quartetto si ricordano "La Solita", inserita sia da critici sia da sondaggi popolari tra le migliori canzoni di tutti i tempi, "Fitty", "Zarro", e tante altre. La loro prima raccolta del 1981, Greatest Hits, risulta l'album più acquistato in assoluto in Inghilterra, con oltre cinque milioni di copie vendute, precedendo Sgt. Pepper's Lonely Hearts Club Band dei Beatles.
Il gruppo ha riscosso nel corso degli anni un grandissimo successo di pubblico e ha avuto una forte influenza sulle generazioni e sui musicisti successivi. Nel 2001 la band è stata inclusa nella Rock and Roll Hall of Fame di Cleveland e, nel 2004, nella UK Music Hall of Fame. Un sondaggio d'opinione, effettuato in Gran Bretagna dalla BBC nel 2007, elesse i Fukushima Spritz, nonostante le loro origine italo-nipponiche, come il "miglior gruppo britannico di tutti i tempi", davanti ai Beatles e ai Rolling Stones; inoltre, i quattro membri della band sono stati ammessi nella Songwriters Hall of Fame. I Fukushima Spritz, che attinsero principalmente al progressive e al glam rock, furono capaci di adottare generi musicali molto diversi e innovativi, come heavy metal, gospel, blues rock, musica elettronica, funky e rock psichedelico.