Leggi la recensione Video in questo album (1)

Descrizione

Fulvio Bozzetta è un amante della musica come se ne trovano pochi in giro ai nostri tempi. Alla "tenera" età di 67 anni infatti arriva al suo esordio discografico.
E prima?
Abbandona ben presto i primi gruppi rock degli anni ’60 per studiare chitarra classica e composizione al Conservatorio di Trieste. Dal ’68 l’impegno politico lo assorbe completamente. La musica praticata è quella delle canzoni di lotta e dei canti popolari. Nel ’78 comincia a scrivere le prime canzoni. Affascina alcuni dei più validi musicisti professionisti triestini degli anni ’80. L’esperienza non esce però dai confini provinciali.
Troppo in anticipo sui tempi?
Rinuncia alla professione musicale e continua a fare il professore di matematica. Posseduto dal demone della musica continua a scrivere canzoni fino ai giorni d’oggi. Il risultato è questo bellissimo disco, fuori dagli schemi, che, sì, ricorda Paolo Conte, ma è un'altra cosa ancora...

"Il lavoro nasce dall’incontro tra la mia musica e un favoloso team di produzione, che è riuscito a dare una certa omogeneità al mio disordine creativo. Non troverete nei pezzi una tematica né uno stile legato a generi musicali. Ogni pezzo nasce a sé da un’intuizione che può essere testuale, musicale o ritmica. I testi vanno dal nonsense alla poesia, dalla funzione consolatoria per la morte di un amico all’amore per le mie donne, dalla compassione per le sofferenze al disprezzo dell’imbecillità. Nella musica si trova di tutto dalle citazioni di classica all’amore per il funk, da un rock demenziale alle nostalgie del tango, dalla musica popolare alla costruzione sofisticata di armonie, contrappunti e contrasti. Il tutto sul testo perché ogni parola esige una sonorità, ogni frase un ritmo e una sola soluzione musicale esatta". Fulvio Bozzetta

Credits

Produzione esecutiva: Lademoto Records
Produzione: Al Castellana e Daniele Speed Dibiaggio per Lademoto Records
Compositore e autore – Fulvio Bozzetta
Tracce 3 5 6 su un idea di Marco Barone
Traccia 2 testo in spagnolo di Montserrat Zerega
Traccia 12 cover di Astor Piazzolla
Registrato presso il FreeJam Studio
Mixato e Masterizzato da Daniele Speed Dibiaggio presso il FreeJam Studio


Traccia 1) Josko: Andrea Zullian, Fabio Valdemarin, Sergio Giangaspero, Antonio Kozina, Maurizio Marchesic, Daniele Dibiaggio
Traccia 2) Cuccioli: Alessandro Leonzini, Fulvio Bozzetta, Daniele Dibiaggio, Montserrat Zerega, Alessandra Triadan
Traccia 3) Canzone per me: Paolo Muscovi, Alessandro Leonzini, Fulvio Bozzetta, Tiziano Bole, Alessandra Triadan
Traccia 4) Bachiana per Ale: Paolo Muscovi, Andrea Zulian, Sergio Giangaspero, Daniele Dibiaggio, Davide Zotti
Traccia 5) Ancora amore: Andrea Zulian, Fulvio Bozzetta, Daniele Dibiaggio, Maurizio Marchesic
Traccia 6) Il diritto e il rovescio: Paolo Muscovi, Sergio Candotti, Fulvio Bozzetta, Daniele Dibiaggio, Maurizio Marchesic, Alessandra Triadan
Traccia 7) Bella pesciolina: Paolo Muscovi, Sergio Candotti, Gianluca Grassi, , Daniele Dibiaggio, Sergio Bernetti, Flavio Davanzo, Alessandra Triadan
Traccia 8) Il diavolo e suor Angelica: Paolo Muscovi,, Alessandro Leonzini, Tiziano Bole, Fulvio Bozzetta, Alessandro Vodopivec, Daniele Dibiaggio, Sergio Purini, Alessandro Vilevich, Montserrat Zerega
Traccia 9) Claudine: Alessandro Leonzini, Fulvio Bozzetta, Daniele Dibiaggio, Alessandra Triadan
Traccia 10) Pornostar: Dario Vatovac “Doppio“, Sergio Candotti, Gianluca Grassi, , Daniele Dibiaggio, Sergio Bernetti, Flavio Davanzo, Alessandra Triadan, Luisa Cosani, Montserrat Zerega. Sandrin del Vaticano.
Traccia 11) Cazzi vostri: Dario Vatovac “Doppio”, Sergio Candotti, Gianluca Grassi, Daniele Dibiaggio, Sergio Bernetti, Flavio Davanzo, Alessandra Triadan, Adriana Vasquez, Montserrat Zerega
Traccia 12) Vuelvo al sur: Andrea Zulian, Sergio Giangaspero, Daniele Dibiaggio, Maurizio Marchesic, Davide Zotti

Commenti (1)

  • TopMedias 27/10/2016 ore 16:23 @TopMedias

    Meraviglioso

Aggiungi un commento:


ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati