Leggi la recensione Video in questo album (3)

Descrizione

Le numerose attività nella musica contemporanea e nel cinema, nelle diverse declinazioni della musica elettronica (come Larssen) e nell’improvvisazione, portano il compositore e producer pugliese sulle rive del jazz elettrico. Polistrumentista e arrangiatore (reduce da collaborazioni con Lee Scratch Perry, Cristina Zavalloni, Jennie Abrahamson e con le blasonate formazioni Warsaw Chamber Orchestra, De Musica Open Octet, Ensemble 05, Ensemble Il Tempo Sospeso) imbraccia chitarre e fiati, siede dietro al piano elettrico e ai tamburi, programma macchine nastri e campionatori. In linea (e in contatto) con diverse realtà internazionali come il Sao Paulo Underground, la Tzadik di John Zorn, le formazioni più futuristiche di casa ECM e gli ensemble elettroacustici di Parker, Brotzmann e Gustafsson, "Orsobruto" è un disco che applica le rigorose tessiture della musica colta all’impulsività melodico-ritmica del jazz moderno e alla trasfigurazione elettronica del suono. Le dinamiche del jazz sembrano essere il ring ideale dove far incontrare la musica da camera e il post punk, l'improvvisazione e le fughe, campionatori e swing acustico. Concepito e realizzato in solitarie multisessioni e prodotto con la fedele Pocket Panther Records, l'intuizione del progetto discografico è incrociare la musica pensata con l’istinto dell’imrpovvisazione. Indagare sull'interplay tra strumentisti e macchine.

Credits

WRITTEN AND PRODUCED BY GABRIELE PANICO - INSTRUMENTS, MACHINES, TAPES, SAMPLERS AND PROGRAMMING BY GABRIELE PANICO - RECORDED BY GABRIELE PANICO AND DARIO LONGO - MIXED AND MASTERED BY GABRIELE PANICO AND GIOVANNI GENTILUCCI - PUBLISHED AND PRODUCED BY POCKET PANTHER RECORDS / TIMESTRETCH EDIZIONI MUSICALI - MANAGEMENT AND DISTRIBUTION BY TIMESTRETCH EDIZIONI MUSICALI - ARTWORK BY VALENTINO ORCIUOLO - PROGRAMMAZIONE PUGLIA SOUNDS RECORD 2016

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati