Descrizione

Il nuovo disco "L'uomo dalle 12 dita" comprende 12 brani composti negli ultimi 12 anni, parallelamente agli altri progetti della band. L'album si fa portatore del concetto di diversità fisica ed estetica, raccontando dell'incontro tra Gabriele Finotti e un uomo di colore con 12 dita, da cui prende forma lo scenario creativo dell'autore. Il sound della band si rinnova, aggiungendo al rock tipico del gruppo un contributo elettronico e una curata pre produzione che lo rendono attuale e di più facile ascolto. L'album vanta, inoltre, la collaborazione con Dargen D'amico nel brano "Ossessione Baudelaire", singolo del disco, un mix tra hip hop e rock che evidenzia la volontà dei MISFATTO di aprirsi a nuovi scenari e sperimentazioni.

Credits

Gabriele Finotti (chitarre), Melody Castellari (voce), Alberto Zucconi (Voce), Marco Cusenza (chitarre), Simone Cavallaro (basso), Andrea Farinelli (batteria)

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati