Descrizione

Con l’uscita dell’album “ROSENCRUTZ IS DEAD” si chiude il viaggio in tre capitoli dei Misfatto, partito dal libro “LA CHIESA SENZA TETTO - 35 sogni a Lisbona” scritto da Gabriele Finotti, chitarrista e fondatore della band e passato attraverso “HELEONOR ROSENCRUTZ”. L’uscita di “ROSENCRUTZ IS DEAD” rappresenta il ritorno alle origini, alla musica rock, triprock e psichedelica, quella che piace più suonare ai Misfatto. Sette brani in inglese che parlano sempre di Lisbona, di Rosacroce, di terremoto, di notte e di roghi. Un tributo al rock delle radici, dove il “viaggio” è sia il mezzo che lo scopo da raggiungere.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati