Garage 29 - Ascolta e Testo Lyrics Orizzonte Aperto

Brano

00:00
 
00:00

Descrizione Orizzonte Aperto

Cantava Gaber dell'idea che fintantoché resta tale è soltanto un'astrazione. Poi l'idea si mangia e c'è il famoso effetto-cipolla. C'è il momento delle idee e quello della loro realizzazione, c'è mutantropia ma anche apateporia.

Credits Orizzonte Aperto

Ascoli, Norsa

Testo della canzone

C'era un orizzonte lì, era un orizzonte aperto
era strano come mi cambiava il mondo intorno
era bello come trasformava il cielo sopra me

ora non lo voglio più, scelgo sì di essermi perso
è la corsa in un prato fatta da bambino
è il ritorno presto a casa per veder se ci sei tu

ora non lo cerco più, meglio sì essersi persi ancora dai...

(e) c'era un sentimento lì, sembra strano a dirsi, intenso
ma ogni giorno che passava ciò che rimaneva
non bastava più nemmeno a definire ancora un "noi"
oggi non lo voglio più, son completamente perso
è una vita che ho passato dietro a un ideale
(e) non sapere più distinguere il bene dal male

oggi non lo cerco più, meglio sì essermi perso ancora dai...
e andare via! forse no...
andare via, sì, o forse no...
e andare via così e senza limiti, fuggire via....

torna orizzonte qui, torna orizzonte aperto
era bello come rivoltava il mio universo
era strano come trasformava tutto dentro me.

Album che contiene Orizzonte Aperto

album Orizzonte in Clessidra (e altre anomalie temporali) - Garage 29Orizzonte in Clessidra (e altre anomalie temporali)
2014 - Cantautore, Noise, Indie

Playlist con questo brano

@maurofusato99 - garage29 (10 brani)  
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati