Tracklist

Descrizione a cura della band

Il tema che accomuna le tre canzoni contenute in questo mini ep è l'amore visto nei suoi lati più oscuri.
La follia di “Cuore Matto”, l'omicidio di Marie Trintignant in “Marie” e il violento addio in “Le tue parole sono uomini” intendono rappresentare l'altro lato dell'amore, quello sofferente e desolato.

“Cuore Matto”,

Singolo/Videoclip in promozione–

Le chitarre distorte e l'atmosfera punk tirano fuori il lato più folle ed ossessivo di un classico della canzone italiana. Quella che potrebbe sembrare una leggera canzonetta diventa lo sfogo quasi isterico di una persona ossessionata dall' abbandono.
Quest'ultima si divide in due parti, un lato razionale tenta di rianimare la controparte completamente straziata da un addio.

“Marie”

Vilnius, 2003- La bella e famosa attrice francese, Marie Trintignant, viene uccisa a colpi di botte dal suo compagno Bertand Cantat, leader dei Noir Desìr.
L'uomo, in un eccesso di gelosia, finisce la propria amata e la lascia esanime.
L'amore si trasforma in pochi minuti in una drammatica forma di violenza. Gli occhi di Marie sono adesso spenti e non potranno mai più incontrare quelli del suo uomo.

“Le tue parole sono uomini”

Liberamente ispirata alla poesia “In questa notte d'autunno” di Nazim Hikmet, questa canzone parla di un addio. Le parole di un amore ormai finito si trasformano in navi da guerra, in frecce mai scoccate, in poesie mai scritte e in note scordate.
Il distacco diventa così straziante che i versi della canzone si trasformano progressivamente in uomini pronti all'assalto, alla guerra.

Follow The Artist:


Facebook: www.facebook.com/giovanniconelliofficial

Soundcloud:

https://soundcloud.com/giovanniconelli

Credits

Registrato e missato presso LUNASTUDIO da Michele
Voltini.
Suonato e arrangiato da Giovanni Conelli e Michele Voltini,
batteria in “Cuorematto”: Diego Leone.
Testi e musica di Giovanni Conelli, tranne “Cuorematto”, di
Armando Ambrosino e Totò Savio.

RINGRAZIAMENTI:
Un grandissimo grazie a Michele per l' incondizionata
fiducia, per il sostegno e per le nottate in studio.
Un ringraziamento speciale a Diego per avermi aiutato a
dare forma alle mie emozioni.
Grazie ad Alice per le ore spese a scambiarci il cuore, a
Nello per i tuoi fiumi in piena, a Claudia per tutti i lati di me
che ho potuto donarti, a Carmine, continua prova per la
mia crescita e a Gaia, da una vita accanto a me.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati