Giacomo Marighelli - L'angelo dalle mani di tela testo lyric

TESTO

Quando ero bambino camminavo
senza pensieri
senza idee
vedevo il mondo
come un grande specchio
ogni passo
immaginavo le persone come tanti genitori
guardavo i colori
incantato dai fiori
e la rondine mi parlava
mentre i colori prendevano forma

Con le mani piene di energia
senza aspettarsi nulla in cambio
creava il suo mondo
l'angelo dalle mani di tela
si arricchiva dei miei sogni
occhi ghiaccio
lo scioglie col suo cuore
tocca corpo
immersa suo profondo
mia verità
esiste ciò che per me esiste
io genero
mio mondo microcosmo

Era un angelo
come tutti gli altri
non aveva segreti
solo colori
le sue mani
trasparenti come luna
staccavano foglie dal vento
disegnando infinito amore

L'angelo con le mani di tela
bagliori luce flash sporca sporco pulisce corpo
giovane destino
senza alcun destino
masticava mia vita solitaria immenso corpo splende nel suo occhio
l'insieme delle mie vite

Era l'angelo dagli occhi di tela
le mani dalla sua bocca creavano figure
immerse in un dipinto
ricco di rose

Rosso carne prende forma
un soffio tra i capelli
il movimento della terra il suo ritmo e i miei piedi
esce storia
magia del mio cuore
intreccio dolori io cresco mi perdoni
ci cerchiamo ci amiamo giochiamo senza fiato
avventura
dei giorni trascorsi
spinta forza stormo grida storta emisfero dono il quadro dei miei sogni
la vita in un riflesso
ti stringo mio amplesso

CREDITS

Chitarre, suoni e voci di Giacomo Marighelli Chitarra arpeggiata Massimo Menotti Voce bambino Tommy

VIDEO L'angelo dalle mani di tela

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone L'angelo dalle mani di tela si trova nell'album Il cerchio della vita uscito nel 2015 per La cantina appena sotto la vita.

Copertina dell'album Il cerchio della vita, di Giacomo Marighelli

---
L'articolo Giacomo Marighelli - L'angelo dalle mani di tela testo lyric di Giacomo Marighelli è apparso su Rockit.it il 2016-08-23 10:51:11

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia