GIRL WITH THE GUN, ovvero Matilde Davoli e Populous. Lei ha alle spalle anni di chitarre elettriche e soavi vocalizzi nell'indie-pop band Studiodavoli, lui continua a condurre le sue sperimentazioni elettroniche con la cult label berlinese Morr Music. Insieme danno vita a un progetto che azzera i loro trascorsi. Girl With The Gun ha come punto di partenza il folk, il jazz e la musica cinematica. Molti sono gli ospiti che aiutano il duo a creare un percorso sonoro malinconico e trasognato, con un gusto per i suoni di altri tempi: il cantautore Giorgio Tuma in primis, coautore di due brani, i jazzisti Marco Bardoscia, Randy Abaticola e Alessio Borgia, l'ex-Slowdive (Shoegaze band di culto) Simon Scott, Short Stories, cantante newyorkese ormai "partners in crimes" di Populous, e il polistrumentista James Banbury, ex-The Auters e collaboratore anche di Natalie Imbruglia, U2 e Tricky.