Giuseppe Ricca - Notte testo lyric

TESTO

la notte si traveste da coscienza
inutile provare a dormire
intorno a me
un vento fa tremare
parole che io provo a sentire

rivivo ogni momento
mio passato
convinto di qualcosa
di sbagliato
e rigirandomi su questo letto
sento il mio cuore
battere sul petto
e vola via da me

notte mi riempio di te
notte di pianti
di fughe ed inganni
notte di un amico
che adesso non c’è
notte raccontami che
tu ti confondi
dentro ai miei sogni
per indicarmi la strada qual’ è

ombre si aggirano ovunque
stanno lì fisse a guardare
notte di un solo silenzio
quello che ti induce a pensare

con te rimango a guardare
e un solo colore mi appare
nero che spegne i miei occhi
nero che la mia mente attraversi
e vola via da me

notte mi riempio di te
notte di pianti
di fughe ed inganni
notte di un amico
che adesso non c’è
notte raccontami che
tu ti confondi
dentro ai miei sogni
per indicarmi la strada qual è

sulla strada, sotto un ponte
o sul mio letto

manchi a questa casa
e dove non sei più
é un vento freddo
che mi spezza il passo
tutta la notte aspettando te

notte
notte
tu ti confondi
dentro ai miei sogni
per indicarmi la strada qual’ è

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano Notte di Giuseppe Ricca:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Notte si trova nell'album Luci e ombre uscito nel 2015.

Copertina dell'album Luci e ombre, di Giuseppe Ricca
Copertina dell'album Luci e ombre, di Giuseppe Ricca

---
L'articolo Giuseppe Ricca - Notte testo lyric di Giuseppe Ricca è apparso su Rockit.it il 2020-03-02 13:48:38

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia