Giuseppe Ricca Sud (Acustic Version) Ascolta e Testo Lyrics

Brano

Ascolta su: Apple Music Amazon Music Tidal
00:00
 
00:00

Testo della canzone

le grida di madri
da un balcone
i panni stesi dal vento
i muri di pietra
le strade strette
l’aria del mare
dopo le sue tempeste
suonano le campane
gridano le bambine
curiose le vicine
sud

l’aria serena
ti sfiora il volto
seguendo il tuo passo
ti ascolto
terra di sole e di fatiche
di braccia e di volti
storie infinite
giorni da ricordare
vivere e raccontare
per non dimenticare il
sud

passerò
per quella via
che un tempo fu
casa mia
e ti porterò con me

un vestito gessato
in doppio petto
la processione avanza
giù il berretto
giù le serrande
chiuse le tende
una croce che danza
e una lacrima scende
giù dalla via del mare
per poter salutare
chi andrà a riposare al
sud

passerò per quella via
che un tempo fu casa mia
e ti porterò con me

schiave e confuse
le nostre anime

ci allontanano
dal senso dell’età

Album che contiene Sud (Acustic Version)

album Luci e ombre Giuseppe Ricca
Luci e ombre 2016 - Cantautoriale, Rock, Pop

Vai all'album

Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Pannello

    La musica più nuova

    Singoli e album degli utenti, in ordine di caricamento

    vedi tutti
    Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani