Tracklist

Leggi la recensione Video in questo album (1)

Descrizione

Un disco Hitchcock Punk

Credits

GOUTON ROUGE
CAMBIAMO CASA ep

1. Dopo Fukushima pt 1
2. Settembre
3. Dopo Fukushima pt 2

----------------------------------------------------------------------------

Dopo Fukushima pt 1
Ritrovarsi in strada, dopo Fukushima tutto volava via
inseguivi qualsiasi idea pur di ricominciare
a sognare strade promettenti mentre lontano da qui, all’alba della sposa del mare,
dopo Fukushima loro, sì, possono sperare.

Dopo Fukushima pensi di restare
nella tua vecchia casa senza più un mare.

Dopo Fukushima vogliono fare in modo che vivere sia riuscire a sopravvivere.

Settembre
Al buio riesco ancora a sentire corpi silenziosi, corpi che vibrano.
Sei stata a lungo affianco a me, io ti chiesi: “Ma se tutto questo non fosse reale?”.
La tua risposta fu: “Non fa differenza, non può accadere nulla di grave”.

Fermi dietro a un muro, solo pochi istanti prima che mi risvegliassi.
Fu quella l’ultima volta che io ti baciai.

Avevi lunghi capelli biondi, portavi occhiali da sole alla moda.
Leggera su una moto tu, riuscivi a volare per poi fuggire via.

Ti ho rivista tempo fa, stavi ancora affianco a me e io ti chiesi: “Questo è reale?”.
“Non ti accorgi? È inutile seguirmi ancora, siamo a settembre”.

Dopo Fukushima pt 2
Non è più l’estate che pensavi, ceni da solo, esci fuori,
per questo non è così semplice seguire un codice.

E’ tardi per fare programmi a cui poi rinuncerai, meglio fingere.
Io non posso fingere di non aver bisogno di uscire da qui.

Io non posso fingere, non ho bisogno di niente, solo dell’America.

In questa isola vivremo solamente noi.

----------------------------------------------------------------------------

Registrato e masterizzato da Matteo de Marinis (marzo 2012)
Musiche e testi di Gouton Rouge
Copertina di Fabio Montagnoli
Foto di Davide Giarolli

Per questo ep ringraziamo Apash 2012, Il Fieno, Brenneke, Mad About Poison Apple, Riccardo Montanari, Elton Novara, la gente di Busto e John Lennon, ma non Paul McCartney.

Links
web: goutonrouge.bandcamp.com
mail: goutonrouge@gmail.com
facebook: gouton rouge
twitter: @goutonrouge

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati