Frammenti di musica classica, tempi dispari, voci di strumenti classici esasperati da uso di effetti, tutto questo in strutture jazz

Il Trio nasce nel 2004 dalle numerose esperienze maturate in svariati contesti jazzistici e non dai tre componenti: Fabio Tommasone (Pianoforte), autore delle composizioni e anima dalle complesse e svariate competenze musicali; Raffaele Natale (Batteria), l’orecchio fidato del gruppo, discepolo di Antonio Golino, padre di tutti i batteristi campani, un curriculum carico di collaborazioni autorevoli, e Luca Varavallo (Contrabbasso), diplomato al Conservatorio di Napoli, sotto la guida del maestro Ermanno Calzolari, la mente “classica” del Trio che ama applicare al suo strumento distorsioni e delay sfruttati di solito dai chitarristi. La passione per le sperimentazioni e le singole esperienze si sono fuse in un'unica avventura che punta su melodie molto semplici, poggiate su angusti tempi dispari, impreziosite dall'uso di effetti che creano veri e propri paesaggi sonori. Il primo lavoro discografico “Head Project Trio” arriva nel 2013, pubblicato e distribuito da EDITRICE ZONA.