Leggi la recensione Video in questo album (1)

Descrizione

Amplitudeness è un neologismo coniato a partire da “amplitude” che indica la massima ampiezza di un’onda sonora lungo il suo asse verticale, oltre che “magnificenza”, “pienezza” e “abbondanza”, nel loro significato letterale e figurativo.
Gli otto brani di questo album rappresentano un’analisi delle miserie umane, della fragilità, dei dubbi e dell’amore, in ogni sua accezione, da quella universale a quella di relazione ma, soprattutto, vogliono affrontare un passaggio e una trasformazione, da un sentimento di sfiducia e pessimismo a uno di apertura e rinascita.
Le sonorità spaziano nel pop elettronico, raffinato e non banale, facendo delle incursioni nel rock avant-garde, con qualche eco di trip-hop e downtempo.
Gli strumenti suonati si amalgamano dolcemente a quelli elettronici e l’interpretazione vocale è intima ed essenziale.

Credits

Solange Mattioli: vocals and glockenspiel
Umberto Duca: programming, bass, guitar and keyboards
Paolo Fattorini: artistic producer and additional programming
Emanuele Donnini: sound engineer
Fabrizio Greco: executive producer

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati