Descrizione a cura della band

Gli Heretical, pur presentandosi come act sostanzialmente black e brani come "Melencolia 1 e 2" fugano ogni dubbio in questo senso, trovano buoni spunti per arricchire a livello compositivo la materia sonora proposta, recuperando riffs ed arrangiamenti prettamente heavy soprattutto in "Dark Millenium" e traducendo in visioni dark l'amore per l'occultismo come accade in "Humana Fragilitas". Niente di rivoluzionario, ma ormai l'indirizzo di molti gruppi a seguito nel passato le stesse coordinate, ma bisogna dare atto agli Heretical, che De Occulta Philosophia si fa apprezzare per la cura con cui è stato pensato, la tecnica con cui è stato suonato e soprattutto per la malignità che ogni suo singolo solco riesce ad evocare.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati