Leggi la recensione

Descrizione a cura della band

La regina Mab è una creazione della mitologia Anglosassone con probabili radici nelle leggende Celtiche. Ella è la regina dei sogni. Molti ricorderanno Shakespeare citarla attraverso la voce di Mercuzio, nella scena IV del primo atto di Romeo e Giulietta, o riferire al suo mito in Sogno di una notte di mezza estate. Tra i vari artisti che hanno tratto ispirazione da questa figura, vi è Ruben Darìo. Nel nostro album, così some nel racconto di Darìo, la regina Mab è vista come Diva ispiratrice o Dea. E’ la consolatrice. Grazie al suo velo, “el velo de los sueños, de los dulces sueños, que hacen ver la vida de color de rosa” (il velo dei sogni, dei dolci sogni, che rendono la vita color di rosa), la tristezza abbandona i quattro protagonisti. Nei loro cuori, la regina Mab ha posto la speranza ed un tocco di vanità che porta consolazione a questi poveri artisti: un pittore, uno scultore, un musicista ed uno scrittore, ogni volta che devono affrontare le grosse disillusioni della vita.

Il testo del brano Le Lacrime di Proserpina è una poesia di Alda Merini
I testi dei brani Moon Spell e Summatem Deam sono tratti dalle Metamorfosi di Apuleio
Asturiana è un brano di Manuel de Falla

Credits

La Voce – Daniele Orlandi - Italy
Non fatevi trarre in inganno dal nome: gli Hexperos sono italianissimi e “The Veil of Queen Mab” (Equilibrium Music), la loro nuova produzione discografica, seppur sotto etichetta straniera, è frutto del lavoro di un duo polistrumentale italiano che spicca per l’innata capacità di costruire atmosfere di spiccata bellezza e raffinatezza.

GothicNetwork.org – Livia Bidoli - Italy
Uno dei cd più notevoli che abbia sentito negli ultimi tempi questo degli Hexperos: un mix di toni medievaleggianti intrecciati in una partitura di raffinata fattura e composta da strumenti e musicisti che, oltre ad essere preparati in senso classico, hanno forgiato in The Veil of Queen Mab edito da Equilibrium Music, una tessitura preziosamente originale.

Roberto Alessandro Filippozzi – Inferno Rock - Italy
Gli Hexperos sono fra i migliori e più talentuosi interpreti internazionali della tradizione gotico/neoclassica : andiamone fieri.

Spazio Rock – Marco Belafatti - Italy
…un'opera d'arte totale, nella quale poesia, musica ed immagine si compenetrano a vicenda, per la gioia di coloro che di tanta bellezza saranno fruitori.

Ascension Magazine -Maria Rita Pugliesi - Italy
Lavoro di notevole pregio che riconferma gli Hexperos una delle formazioni nostrane di maggiore talento e interesse.


Rockhard – Lovelorn - Italy
…affascinante realtà sospesa tra mitologia e vita quotidiana, citazioni colte e musica delle nostre ‘radici’.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati