Leggi la recensione Video in questo album (1)

Descrizione a cura della band

“Inverni”, è il primo LP di Hibou Moyen, in uscita ad Aprile su etichetta Private Stanze.
Folk statunitense e cantautorato italiano si fondono per dar vita ad un regno sospeso. Testi curati che raccontano un mondo volutamente non perfetto ma reale ed umano. Un temporale diventa una speranza per bere ( Non ci toglieranno i temporali), la gioia una piacevole corruzione (“Sofia”) , il fango un prezioso regalo (“Grandine”), il denaro un talento (“Skone”), la brace uno scudo (“Il Rogo”) , il gelo un caldo sole ( “Ninfea”), la civiltà una bugia ( “L'ultima Glaciazione”) , il filo spinato una corona ( “Non Estate” ) . Piccole briciole di cuore tracciano il sentiero (“Racconto di Una Sera”) e il 27 del mese diventa il giorno perfetto per avere compagnia. Non esiste magia, solo inverni che vengono raccontati con cinico disincanto da Hibou Moyen.

“Grandine” è il video del singolo che anticipa l'Album.
La sceneggiatura, l' animazione e la regia del video è stata affidata all'illustratore Matteo Berton , che ha reinterpretato a suo modo il brano.
Una storia di solitudine in cui, un piccolo gesto come quello di catturare delle lucciole, per qualcuno diventa grande come il ricordo che lo scaturisce.
La consapevolezza che non esisterà mai il grande amore ma la certezza che può essere ritrovato in piccoli gesti quotidiani.

Credits

L'Album esce per il collettivo Private Stanze

Commenti (1)

Aggiungi un commento:


ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati