Horje Delirio - Ascolta e Testo Lyrics Nuvole di Skunk

Brano

00:00
 
00:00

Testo della canzone

NUVOLE DI SKUNK

Nuvole, nuvole di skunk,
occhi rossi,lo sguardo perso verso il porto.
Mentre osservo le navi che salpano,
lungo la schiena di nuovo quel brivido.

E tutto inizia a girare e non capisco se mi scende
o mi sale. E tutto uguale ma sembra diverso,
come i vestiti che porto addosso, fra le vie
di questa città, il vento cala ma non vuole
morire mentre continua a soffiare, lungo la strada
che dal bastione porta a casa mia.

Volo via, volo via da qua.
Basta chiudere gli occhi per diventare un gabbiano.
Mentre il sole si siede sul mare,
sento la pioggia che inizia a cadere giù.

La gente vuole scappare, ma non mi importa, non la
voglio seguire. Rallento il passo e non capisco il senso,
delle vetrine con i saldi a fine marzo.
Fra le vie di questa città, un urlo nella notte
per non morire. E io continuo a planare,lungo la strada
che dal bastione porta a casa mia.

E' tutta colpa dell'umidità se ho mal di gola
e continuo a tossire.
E' tutta colpa della gravità, se ogni due passi
continuo a cadere.
E' tutta colpa di questa città, con questa nebbia
non riesco a vedere.
E' tutta colpa della celebrità, se per la noia
mi devo stonare.

Album che contiene Nuvole di Skunk

album Horje Delirio - Horje DelirioHorje Delirio
2013 - Cantautore, Punk, Alternativo

Playlist con questo brano

@mangili.michele - ITA (5 brani)  
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati