Descrizione

H.O.T. è il primo disco del duo House Of Tarts composto da Laura Martelli (voce, tastiere) e Valentina
Salvatori (basso, synth, drum machine). Le otto tracce sono flussi di coscienza appuntati nelle molte
giornate piovose in periferia, i synth e le linee di basso minimal insieme a drum machine prese in prestito
dalla dance anni ‘80 fanno da tappeto alle melodie vocali tra il dark e il sognante. Alla voce è infatti affidata
l’evoluzione della canzone in forma più canonica, mentre gli strumenti la accompagnano in ripetizioni
ipnotiche con qualche incursione inaspettata di suoni da videogioco cheap. La produzione di Jacopo Gobber
esalta l’aspetto giocoso e punk nella cura delle sonorità più surreali e divertenti, in contrasto con le
tematiche spesso oscure trattate dai testi. Senza mai pretendere un punto di vista universale ma
riconducendo tutto alla sfera personale, si parla della relazione con lo spazio, il tempo e le altre persone, di
tutto ciò che rende difficile l’essere umani quando ciò che ci circonda ha sempre meno di naturale.
A ninnananne e ballate romantiche-orrorifiche dal carattere introspettivo (My Lullaby, A Day as Anubi,
Felony ) si alternano pezzi più istintivi e carichi (Up John 50, Bloodriver, The Yellow Line) ed esperimenti
(Glimmering Beauty, The Haze Man) senza perdere di vista il minimo comun denominatore: l’ironia nel
confine sempre labile tra sogno ed incubo, amore idilliaco e amore tossico, tormento e pace dei sensi.

Credits

Written by Laura Martelli and Valentina Salvatori
Produced by Jacopo Gobber at Flaming Studio Verona

Special thanks to our families and all of the following people for the essential support and inspiration.

Thanks to:
Ilaria e Sergio Martelli, Daniela Salvador, Paolao Martelli, Liva Contrucci, Rita Salvador, Erica Bergamaschi, Gianmarco Sieni, Claudia De Lucia, Miriam De Girolamo, Margherita Meini, Andrea Lesbro, Andrea Branford, Angel Ortuondo, Le ladre di biciclette, Anna Mezzalira, Anna Pavan, Antonella Turchi, Claudio Peri, Claudio Salvador, Alessandro Abbate, Irene Bellomo, Vittoria Lazzeri, Sandro Martelli, Simona Martelli, Debora Grassi, Elda Soave, Floriana Fausti, Floyd, Francesco Peruta, Francesco Parrini, Giacomino, Gianluca Fornaciai, Gioi Gonella, Marco Targonato, Irene Tazzara, ChiaraCina, Ilaria Manzoni, Famiglia Salvatori, Mario Vallerani, Jacopo Gobber, Jacopo Ulivelli, Pietro Trallori, il Bauk, Walter Laiolo, Liliana Baldrati, Maria Gloria Gianmattei e tutta la coop. El Fontego, Mauro Paciotti, Chiara Natali, Paolo Magini, Serena Bellotto, Silvia Nicchi, Walter Laiolo, Letizia Dei, Anna Contin, Enrico Brion, Federica Sveva

Also thanks to:

Andrea R.
Cabezon Records, Flaming Studio, Collettivo LGBT+ Stonewall Venezia, Francesca Vanin and Vincent, Shirley Clarke, Lady Gaga, Mestre, Scandicci, Senigallia, Aripiprazolo, Sala Prove Monteverdi, Flat, Colombre live at Combo Social Club, Dadamatto live at Gratis, Miles Davis School, Dublin in November, Marilyn for the peanut butter chocolate and William, Darmabams, Gogmagog, Pan-Loddo-Salvatori’s couch, the snow in San Zeno, ChiaraCina’s finger pictures, and all those gigs postponed due to rain.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati