I Cieli di Turner - Testo Lyrics Maggio

Descrizione Maggio

I Cieli di Turner

Credits Maggio

Musica e testo: I Cieli di Turner.
Registrato, mixato e masterizzato da Marco "Piccio" Sensi.
Opera tutelata e depositata su www.patamu.com con numero licenza 13896. Licenze CC di tipo BY-NC-ND.

Testo della canzone

In cima agli occhi tuoi
leggo la sconfitta
che trova tetto
e so che non lo vuoi.
Grido come se
domani partissi,
porterei con me
solo i fotogrammi mossi;

per avere solo parti e non ricordi.

Ricordi quand'era Maggio?
ci importava solo di Giugno;
ora solo questo pugno
può difenderci da tutto
e mi piego,
convinco me stesso stanco,
accetto questo stato eterno.
Mi piego,
convinco me stesso stanco,
accetto questo stato eterno.

il mio maglione scolorito
mi tiene ancora caldo;
è il terzo inverno
che giriamo a vuoto.
Lavato via il verde
rimane un po' di grigio:
il grigio di Londra
e dei tuoi occhi cenere.

Non mi giro mai quando te ne vai.

Ricordi quand'era Maggio?
ci importava solo di Giugno;
ora solo questo pugno
può difenderci da tutto
e mi piego,
convinco me stesso stanco,
accetto questo stato eterno.
Mi piego,
convinco me stesso stanco,
accetto questo stato eterno.

Ricordi quand'era Maggio?
Ci importava solo di Giugno...
e ora nemmeno un pugno.

Album che contiene Maggio

album Adele (EP) - I Cieli di TurnerAdele (EP)
2014 - Indie, Elettronico, Alternativo
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati