I Cieli di Turner - Testo Lyrics Non mi serve niente

Descrizione Non mi serve niente

I Cieli di Turner

Credits Non mi serve niente

Musica e testo: I Cieli di Turner.
Registrato, mixato e masterizzato da Marco "Piccio" Sensi.
Opera tutelata e depositata su www.patamu.com con numero licenza 13894. Licenze CC di tipo BY-NC-ND.

Testo della canzone

Non è più tempo di sassi e finestre;
è il tempo del vento che detta le leggi,
mi dice: "Edoardo corri più forte,
chi si ferma è figlio di morte".

Mentre di notte m'accarezza i capelli
penso sia meglio restare fermi;
più ci si muove, più ci si perde,
più ci si muove, più si è lenti.

È come supporre che si possa contare
l'infinito su cinque dita
e sempre di notte mi fermo a pensare,
faccio stime profonde sulla mia vita:

ho paura che mi svegli domani
e che abbia già venticinque anni;
venticinque anni e ancora non trovarmi.

Non mi sono mai trovato,
o meglio, non ho mai trovato un me
con cui potessi convivere,

non ho mai sperato;
ho preferito la comodità
di sentirmi a metà.

E non mi serve niente.

Album che contiene Non mi serve niente

album Adele (EP) - I Cieli di TurnerAdele (EP)
2014 - Indie, Elettronico, Alternativo
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati