I cortili d'infanzia - Ascolta e Testo Lyrics Melma

Brano

00:00
 
00:00

Testo della canzone

Se penso ad un sacrificio mi sento come capra su altare.
Di riflesso, nella quotidianità è chiaro che la capra sono io.
Poiché potenzialmente sono buoni tutti a fare gli stronzi,
indicono paletti come suggerisce la società.

Ma in fondo non mi importa proprio niente di quello che pensi, e che mi snerva.
Ho solo il serbatoio della tolleranza vuoto e in riserva.
Passo le mie notti a togliermi d'addosso tutta la tua merda.

Sai cos'è?Non sai.
Sai cos'è? L'iperuranio.

Con me hai un rapporto di mimesi in cui fai brutte copie imperfette,
e l'ironia è che credi di essere arrivato dopo solo quattro canzonette,
come se facessi sto mestiere dal mille ventisette.

Sai cos'è?Non sai.
Non ci arriverai mai
Sai cos'è? L'iperuranio.

Giri a testa alta credendo di essere il meglio che c'è,
ti piace sminuire e smontare gente bella più di te..
Sei un prevenuto se pensi stia parlando di te

Album che contiene Melma

album OLOGRAMMA - I cortili d'infanziaOLOGRAMMA
2014 - Cantautore, Alternativo, Pop rock
Vai all'album

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati