I cortili d'infanzia - Ascolta e Testo Lyrics Sogni ricordenti

Brano

00:00
 
00:00

Testo della canzone

Ho sputato tutti i denti ad uno ad uno
me li raschiavo via dalla lingua.
Perché incollati dal sangue
dormivo, ma ero cosciente
non avevo più timore.

Continuavo a toglierli
come se dovessi liberarmi di te.

Mi fissavo allo specchio,
il lavandino rosso, l'acqua che scorreva.
Mi sorridevo per controllarli,
ma li vedevo ancora attaccati
e continuavo a tirarli.

Ricordo perfettamente la sensazione,
la bocca piena, il tintinnio,
la temperatura dell'acqua, la densità del sangue.
orribile, ma ero lucido.

Ora spero solo di essermene liberato,
per sempre.

Album che contiene Sogni ricordenti

album L'ESSENZIALE - I cortili d'infanziaL'ESSENZIALE
2014 - Cantautore, Alternativo, Pop rock
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati