Il Genio - Applique testo lyric

TESTO

Hai una stanza buia e fogli
ed una bic
hai l'inchiostro ed è bellissimo
il tuo tic.
Scrive la tua penna
come danzi a un ballo
hai sbagliato la tua penna
ha colto il fallo.
E' nero e bianco
ma praticamente
tic
spegni tutto ma rimane ancora
quell'applique
ascolta ancora
tic.
Scrivi di me e divento
poi mi dipingi di vernici
io divento fingo
come fingono le attrici
hai la bocca asciutta
oppure è secco il calamaio
ari un campo e il seme è nero
ma è Gennaio.
Sfila quel cappuccio
l'orologio e poi la bic
ho sentito un
tac
ma era praticamente un
tic
ho sentito un frush
ma era il cuscino sul mio viso
c'era un tuo capello nero
morto, ucciso.
E' nero e bianco
ma praticamente
tic
spegni tutto ma
rimane ancora
quell'applique
ascolta ancora
tic.
Hai una stanza buia e fogli
e una bic
hai l'inchiostro ed è bellissimo
il tuo tic.
Scrive la tua penna come
danzi a un ballo
hai sbagliato la tua penna
ha colto il fallo.

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano Applique di Il Genio:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Applique si trova nell'album Il Genio uscito nel 2007 per Cramps Music, Disastro Records, Self Distribuzione S.p.A..

Copertina dell'album Il Genio, di Il Genio
Copertina dell'album Il Genio, di Il Genio

---
L'articolo Il Genio - Applique testo lyric di Il Genio è apparso su Rockit.it il 2008-01-22 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
IL TUO CARRELLO