cantore folk/pop bello ma (poco) dannato. Dal 2010 canzoni acustiche, tristi, dark e folk che parlano di miserie umane, spiagge deturpate per davvero, dancing di periferia, pinete e prostitute, amori finiti e forse mai cominciati il tutto condito dalla malinconia rivierasca romagnola e non solo.

Pagina gestita da