Il Nome di Lei è Marco Sambinello (voce e chitarra), Alex Favaro (basso e tastiere) e Samuele Botter (batteria e cori).
Dopo anni di conoscenza, Alex, Marco e Samuele si ri-trovano intorno ad un nuovo progetto musicale, che si concretizza nel settembre 2010 a Milano, quando incrociano sulla loro strada la voce di Valeria. Nasce così Ehrenaim, muovendo i primi passi e giungendo a maturazione soprattutto grazie a numerose esibizioni live.
E’ il 2012 a segnare una svolta nel percorso della band: all’inizio dell’anno, l’uscita di Valeria dal gruppo impone un cambio di line up che avvicina Marco al microfono e giunge momentaneamente a compimento, in aprile, con l’ingresso della chitarra di Marco Moro. Nell’estate dello stesso anno, i quattro entrano in studio per dare vita al loro primo EP autoprodotto. A marzo 2013, vede la luce Anecoici EP.
A Maggio, Ehrenaim cambia nome, adottando Il Nome di Lei. Nello stesso mese, dopo l'abbandono di Marco Moro, la band inizia una collaborazione con il manager e produttore discografico Stefano Clessi (Marta sui Tubi, Caponord, Le Mani, Riccardo Sinigallia), sfociata nella realizzazione di un primo EP ufficiale.