Il Pinguino Imperatore è gioia, ironia, irriverenza, amore, energia.

Il Pinguino Imperatore è un interessante progetto di difficile definizione dove le influenze note sono le più disparate (Frank Zappa, At the drive in, Sonic Youth, Elio, Marta Sui Tubi, solo per citarne alcuni senza pretese di rappresentatività), mantenendo comunque un impronta di base che si rifà all’Indie rock nel senso più ampio del termine. La definizione di Avanguardia Indie è quella che, seppur in maniera sfumata, raccoglie meglio la loro prospettiva musicale.

Hanno registrato un EP (“Seafood Chicken”) seguito da un disco omonimo (Il Pinguino Imperatore, registrato e prodotto da Diego Radicati presso l'Urban Studio di Perugia e masterizzato da Francesco Palazzetti del Big Tune Studio.), portando poi in giro per l'Italia un live dove scarica elettrica, teatralità ed intensità convogliano in un tutt'uno. In questi anni hanno condiviso il palco con Mariposa, Pan del Diavolo, Bugo, Menagement del Dolore Post Operatorio, 99Posse, Antiplastik e si sono distinti da protagonisti in importanti festival come Né Pas Couvrir, Riverock, Roccalling, MusicAle (vincitori dell'edizione 2014), European Social Sound (vincitori edizione 2015), Pistoia Blues (finalisti 2015), Factory Live Contest Calenzano (vincitori 2015).

"Straordinari. Una delle migliori band emergenti del momento." Giordano Sangiorgi, Presidente M.E.I. Faenza.

La vittoria del concorso European Social Sound diventa il volano per la realizzazione di un nuovo album "Domeniche alla periferia dell' impero" in uscita il 01 aprile 2016 con etichetta Stormy Weather, anticipato dal video del primo singolo estratto "La barba" in anteprima su sentireascoltare.it dal 10 marzo 2016 e su youtube.