Descrizione a cura della band

Il Rumore del Bianco, più che una band tradizionale, è il nome del progetto musicale di 5 amici che suonano e compongono oramai da diversi anni. I riferimenti non sono precisi, come accade nel post-moderno. Non esiste un genere identificativo per la loro musica; anche se è possibile ricondurla alle vie musicali che prende il rock contemporaneo, con una serie di caratteristiche e di tendenze più o meno diffuse, e che la definizione ‘’post-rock’’ -in uso già da qualche decennio- ha tentato di rendere classificabile.
Infatti sono riconoscibili alcuni elementi espressivi tipici, come i ‘noise’ elettrici della chitarra che si alternano o si intrecciano alle melodie e agli arpeggi dei synth elettronici; le composizioni sono quasi esclusivamente strumentali; la ricerca del timbro e dell’impasto sonoro trovano la loro giusta dimensione in pezzi di ampio respiro e internamente divisi in movimenti, vicini concettualmente alle suite della musica classica; e lunghe espressioni emotive ed introspettive non è difficile che vengano risolte, improvvisamente, dall’elettronica e dalla melodia.
La dilatazione dei tempi nasce, però, anche da un’altra esigenza stilistica: la composizione è influenzata da un immaginario di tipo cinematografico, e la durata risponde ad una necessità quasi filmica -i loro pezzi, di fatto, potrebbero essere delle colonne sonore-; inoltre, i movimenti, le varie idee musicali, dialogano all’interno dello stesso brano come le inquadrature e le sequenze in un ‘montaggio’ musicale, che di certo rende meno canonica la loro struttura. Questa fondamentale parte visiva si concretizza nei live con l’uso di video-proiezioni, che accrescono la natura suggestiva dei concerti.
Non è certamente avanguardistica la loro musica, non possiamo definirla ricerca musicale nel suo originale senso storico ma sicuramente viene dal desiderio di suonare qualcosa che loro stessi ascolterebbero volentieri.

Discografia:
Il Rumore del Bianco (2014)
Chiudigliocchi (2017)

Credits

Il Rumore del Bianco : Andreas Amaro, Francesco Torre, Carlo Gibellini, Marco Romagna, Domenico Punturiero.
.
Chiudigliocchi - Disco concepito e scritto tra il 2015 e 2016.

Produzione, Registrazione, Mix e Master presso Black Diamond Studio, Genova

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati