Tracklist

00:00
 
00:00
Leggi la recensione

Descrizione a cura della band

“Le ballate del terronista”
L’EP d’esordio de Il Terronista

Debutterà il 12 marzo il nuovo progetto musicale di Diego Capece
Una descrizione lirica e realistica della propria terra d’origine
Un progetto composto da brani in cui la tradizione musicale lucana e del Meridione si presta ad essere veicolo per una sorta di inno per i riscatto di un’intera generazione di suoi conterranei: “Le ballate del terronista” rappresenta l’esordio discografico de Il Terronista, il nuovo progetto del cantautore e chitarrista lucano Diego Capece, in uscita il prossimo 12 marzo.
“Le ballate del Terronista” è un EP di quattro brani con influenze folk che rievocano la Basilicata, intrecciati a ritmi mediterranei che fanno da cornice a testi ispirati dalla continua ricerca nell’immedesimazione della realtà, nei racconti e nelle esperienze della gente comune.
Dalla traccia di apertura che delinea la figura del Terronista, personaggio figlio della sua terra e delle sue tradizioni, fino ad arrivare alle ballate che completano il disco (tra cui “La ballata di Franco” con special guest Valeria Cimò alla voce e alle percussioni), l’espressivismo dei testi si integra e si completa con una componente musicale che deve tanto alla tradizione popolare ma che mai rappresenta mera imitazione.
La pubblicazione dell’EP è stata anticipata da una serie di presentazioni tramite le quali sono state consegnate le copie a tutti i raiser che hanno supportato il progetto de “Il terronista” (finanziato con una campagna di crowdfunding su MusicRaiser).

Credits

Diego Capece "Il Terronista" - voce e chitarre
Domenico Carabotti - tastiera, fisarmonica e synth
Massimo Catalano - ukulele e mandolino
Giovanni Catenacci - sax e clarinetto
Rocco Sinisgalli - basso
Ivan Leone - batteria e percussioni
Special Guest: Valeria Cimò - voce, percussioni e marranzano

testi e musiche: Il Terronista
mixed e mastering: Electrictown Studio
fotografia: Domenico Carabotti

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati