Descrizione

Registrato nell'arco di diciotto mesi al Wander studio di Arezzo sotto la supervisione artistica di Guglielmo Ridolfo Gagliano (Benvegnù, Amore, Chimenti, Tuxedomoon) “Il Bel Paese” è l'ep d'esordio degli aretini Metrodora nonchè una piccola operetta concettuale sui pregi e sui difetti dello Stivale: dagli stereotipi alle radici più profonde della nostra cultura, dai rimpianti del passato alla voglia di cambiare.
Il viaggio nel Bel Paese inizia con l'arpeggio di "Capiresentire" dove melodie oniriche si intrecciano con un'atmosfera carillonesca, a salutare un mondo ormai destinato a perire, accennando a qualcosa che non si può esprimere. "Esiste la felicità?" denota la tendenza della band a mescolare generi e arrangiamenti diversi, alternando momenti di pura melodia a scatti improvvisi di violenza musicale, senza per questo rinunciare alla coerenza del testo.
"Controllo" e "Vuoto" sono i brani registrati nelle prime sessioni del disco: da un lato le basi ritmiche cupe e o…

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati