Leggi la recensione Video in questo album (1)

Descrizione a cura della band

IN MY JUNE - BLIND ALLEY

In My June



C’è molta America nel suono degli In My June. In senso geografico e cronologico; dalle chitarre, ben suonate, originali e definitive, alle voci, delicate, ispirate, e talvolta sul filo dell’intonazione.

La ricerca e la commistione di fonti rendono “Blind Alley”, il loro lavoro d’esordio, un progetto non comune che richiede solo un ascolto per affascinare orecchie e cervelli molto diversi tra loro.

E’ soprattutto l’attitudine che colpisce; sono un trio acustico, composto da 2 chitarre ed un violoncello, dove quest’ultimo da vigore all’ensemble, con un approccio rigoroso. Se le chitarre, vigorosamente acustiche, a tratti possono sembrare suonate in modo improprio, il violoncello dolcissimo e naturale, ricompone armonicamente ogni lancio coraggioso: è lo stupore che nasce dall’approccio innovativo in fase di composizione e l’approccio chitarristico innovativo a rendere interessante l’ascolto della band. Le sequenze degli accordi sono s…

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati