In Soul Veritas

In Soul Veritas

Castiglione a Casauria, Chieti, Abruzzo

In Soul Veritas - Ascolta e Testo Lyrics Dove cazzo si va? / Abulia (con Giovanni Smarrelli)

Testo della canzone

DOVE CAZZO SI VA? / ABULIA (con Giovanni Smarrelli)

[Promo]
Non trovo più relax, manca l'azione, la sensazione che corrode è come correre sulle vertebre, tenebre nascoste nelle costole. Sosto le ore tra tempeste e tempere, premo le tempie nel tempo che non riempie, qui c'è qualcosa che non va: c'è qualcuno che ci prende! Non si vede ma si sente la loro sete bere, si comprende ma non si ottiene ed è il niente che ci riprende. La vita che si risospende tra le stelle spente e sospese, la pelle e le schiene scoscese, le lettere intere ma senza le parole e le solite risposte in museruole poste in pose afose, pause da fiati pesanti, nocche rotte al sole, uomini: cementi armati; capi rotti e capi ratti, corrotti, ricatti, catturati quando cala l'alba e senza avvertimenti.

[Jazza]
E ci hanno dato il mare per coltivare i sogni, correggendosi poi ci hanno dato gli scogli, e ci hanno dato gli ideali dei luminari ma anche gerarchie inflessibili e piramidi sociali, la corsa contro il tempo degli avari, la libertà condizionata, vali i soldi che paghi, e ci hanno detto: "gli sciacalli stanno nelle strade", per poi lavarsi il sangue dalla coscienza a rate, e ci hanno detto :"avete libertà di scelta, su come camminare, ma su questa linea retta", ci hanno dato l'opinione ma una sola direzione, l'obbligo per essere utile alla produzione, la libertà dell'espressione in cambio di pregiudizi incollati per sempre alla nostra prigione, ma nel fare tutto ciò hanno commesso un errore, hanno dimenticato che siamo persone.

[Rit. Giovanni Smarrelli]
Non trovo più relax
manca l'azione
c’è qualcosa che non va
non trovo più relax
manca l'azione
Dove cazzo si va?

[Ghost Pharders]
Cresciuto fuori dal contesto! Resto inerme; lente ipermetrope mi offusca il tutto, vedo cupo. Cerco il seme come il verme del giudizio, sfrutto il dente. Morale mo tale per favola epocale. Stato asociale! Socio di fatto alterato in stato, Stivale sporco. Tocco l'esterno guscio, busso in porte di loggie chiuse; teste ottuse fuse in forni di mondi. Comanda Tremonti e conti in bordi di fossi. Ritiro me stesso sui monti contro il ribasso da Hobbit! Escluso, espulso; repulso verso la D'urso, a basso busto tutto.
Pulso il cervello ma ha il peso di un etto come il prosciutto. Io sto come i Canti in asociale messo in disparte, distante come Neffa, plagio Tesla, lavaggio testa. Io faccio il resto: non resto appresso, adesso testo il testo verso il verso sbagliato di un Ordine Mondiale tale da contare su pochi. Io ho pochi modi per cambiarlo: parlo agli altri contro il Mobbing!

[eNosferato]
Spirito spira in tedium vitae, libero miete missione di Wilhelm - età di Goethe. Tele armonizzano la stanza. Quotidiana pietanza e requie, inedia leviga astruso volto, arcadica natura ama la Musa, Psiche seduce in corto Amore muore in illusa passione d'assiomi, Dio emana eoni. Aloni d' alogene lanterne, luce colta da inesprimibile nulla alla volta. Aorta d'arte pulsa. Ineffabile corsa di ricerca e conoscenza, in quanto tale senza fine. Essenza: collante cosmico. In secondo piano guano Demian controcorrente rema lieve. Rivisitazione d’ episteme riabilita bile secreto, diniego in eguali porzioni da feto. Felloni affondano fionda sulla mia prole di lettere uniche testimoni d'anima viva, grazie a scudo schiva scabrosa attesa in soliloquio, occhio flusso decumano secerne su gota glabra. Ambra in aria. Abracadabra! Stolto muore Gano.

[Rit. Giovanni Smarrelli]
Non trovo più relax
manca l'azione
c’è qualcosa che non va
non trovo più relax
manca l'azione
Dove cazzo si va?

Album che contiene Dove cazzo si va? / Abulia (con Giovanni Smarrelli)

album Le Dodici Case - In Soul VeritasLe Dodici Case
2012 - Sperimentale, Rap, Elettronico
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati