In Soul Veritas

In Soul Veritas

Castiglione a Casauria, Chieti, Abruzzo

In Soul Veritas - Ascolta e Testo Lyrics Il progetto (con Mauro Aspite)

Brano

00:00
 
00:00

Testo della canzone

IL PROGETTO

Do you feel…

[eNosferato]
Luoghi d'iniziazione alla demenza, pratiche palesi, pareti che restringendosi chiudono le vie della conoscenza. Ominidi illudono l'acume in lande delle medesime dee: dea tra le muse divulga infusi per asportare il lato pensante, lobotomici processi irreversibili. Mitiga rischi in seno al sistema che crea i tuoi idoli. Cablaggio lampo dell'epoca decodifica l'epos: deposito poliedrico. Parte del cosmo si degenera abbandonando l'osmosi. Dosi di pura demagogia, demo di carni e filosofia nei simposi: compositi combo di orfismi ipnotici simili a lividi. Vidi l'ombra del tiranno accingersi sui crani cinti d'alloro, duomo inerme: colata di getto nell'encefalo: scavo, dilaga la pazzia. Proemio come prodromo mentale d'asfissia.

[Rit. Mauro Aspite]
Do you feel control? Do you feel this wicked pressure?
Do you feel control? Do you feel this wicked pressure?

[Jazza]
Il progetto per il perfezionamento dell'uomo parte da un concetto fino a lasciarlo solo, uguali nel cervello ma ognuno con un ruolo che innalza gabbie in ferro per impedirgli il volo, il volo, mi hanno insegnato che non si può fare, mi hanno insegnato che ogni essere è uguale (uguale a loro) mi hanno insegnato che la storia insegna, mi hanno insegnato come loro a svolgere un lavoro, uguali nel cervello ma ognuno con un ruolo, parti da un lavoro fino a restare solo, la perfezione si avvicina incontestabile e ti raggiunge se il maestro è stato abile, abile il progetto per il perfezionamento, tutti uguali nel cervello, le stesse gabbie in ferro, per i sogni tutti chiusi all'esterno non c'è tempo non c'è spazio nel cassetto quest'inverno.

Album che contiene Il progetto (con Mauro Aspite)

album Le Dodici Case - In Soul VeritasLe Dodici Case
2012 - Sperimentale, Rap, Elettronico
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati