Io, Lisa e la Cioccolata - Scarica e Ascolta e Testo Lyrics Un'altra vittima

Brano

00:00
 
00:00

Testo della canzone

Certo non pensavi di arrivare a questo punto
quando tutto è cominciato e piano ti è strisciata dentro.
Ti sembrava così innocua, così piccola e indifesa,
incapace di far male e adesso conti le ferite che hai.

Mentre credi di impazzire, sono mesi che non dormi,
che non riesci più a mangiare, che ti svegli in piena notte.
Quando esci coi tuoi amici bevi sempre più di tutti,
bevi fino a stare male e non sai parlare d'altro che di lei..

cosa importa poi se sei
solo un'altra vittima,
non è troppo alto il prezzo mai,
nemmeno l'anima,
fosse l'ultima cosa,
l'ultima cosa che fai.

Oggi l'hai rivista, ti ha sorriso, le hai parlato,
ti è sembrato così dolce quel suo modo di guardarti,
poi di notte nel tuo letto non hai fatto che sognarla
e al mattino l'hai trovata ancora lì tra i tuoi pensieri.

Cosa non faresti per i suoi capelli rossi,
la sua bocca così calda, il suo collo, le sue mani,
per averla nel tuo letto e ascoltarla respirare,
obbedire e soddisfare tutto quello che comanda e vuole lei...

cosa importa poi se sei
solo un'altra vittima,
non è troppo alto il prezzo mai,
nemmeno l'anima,
fosse l'ultima cosa...

(SOLO)

cosa importa poi se sei
solo un'altra vittima,
non è troppo alto il prezzo mai,
nemmeno l'anima,
fosse l'ultima cosa,
l'ultima cosa che fai.

Album che contiene Un'altra vittima

album Povera, stupida demo - Io, Lisa e la CioccolataPovera, stupida demo
2013 - Hard Rock, Pop rock
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati