Band progressive-rock-sperimentale- Marchigiana

Ion Source è un band progressive-rock formatasi nel Novembre 2006 dalla unione di tre musicisti Andrea Berardinelli (basso), Marco Durpetti (chitarre), Paolo Lucci (batteria e percussioni), già membri in passato dei Phrenastenia, gruppo progressive death metal che dagli anni 1997 al 2003 ha avuto importanti esperienze live nel centro Italia.
Già dai primi brani i componenti hanno capito che il genere di appartenenza non è vincolante per lo sviluppo del loro sound, nonostante sia chiaro l’interesse dei membri sia per le sonorità progressive anni ’70 che per la più moderna fusion. Ampio spazio viene concesso all’improvvisazione e alla espressività dei singoli strumenti.
Nel Giugno 2009 uscirà il primo demo interamente autoprodotto e strumentale dal titolo omonimo.

Il 2010 vede l’uscita dal gruppo del batterista Paolo Lucci e l’inserimento alla voce del cantante Giovanni Biagiola.
Nel 2013 esce il primo lavoro in studio della band, l'album “Colors”, contenente otto brani nei quali la batteria viene suonata come special guest da Marco Bianchella (Dogma, Gunfire). Il sound, pur mantenendo uno stile compositivo libero da canoni o regole di genere, lasciano meno spazio all’improvvisazione per abbracciare linee melodiche più curate e definite.

La line-up si consolida con l’entrata del batterista Luca Saja, già molto attivo nella scena marchigiana con diversi complessi.
Nel 2014 il cantante Giovanni Biagiola lascia la band per dedicarsi ad altre passioni.
Dopo un’intensa ricerca di una voce che si adattasse appieno al genere, nel 2015 entra ufficialmente nel gruppo Camilla Coccia, cantante con esperienza in vari generi che si dedica anche alle tastiere. La formazione di nuovo al completo si immerge immediatamente nella composizione di brani per il nuovo album in uscita nel 2017 "Down on the evolutionary scale". L’album si compone di brani che, pur lasciando i canoni e le peculiarità del genere progressive, non tralasciano la musicalità, rendendo così i brani appetibili anche per gli ascoltatori non avvezzi al genere, arricchendo il sound grazie alla nuova formazione.
Marco Durpetti - Chitarra
Andrea Berardinelli - Basso
Camilla Coccia - voce&tastiere
Luca Saja - Batteria