Iosonouncane - Ascolta e Testo Lyrics Carne

Brano

00:00
 
00:00

Testo della canzone

Dopo il coro
sulla scena splende il sole,
raccolte le mani rimane il sale.
Dopo il vino
la riva brucia al sole,
raccolte le mani il giorno muore.
Quando al largo si riempie per cadere
nei giorni lontani un giorno muore,
l'ultimo giorno di fame e sole contro le rive.


Dopo il coro
sulla scena pende il sole,
raccolte le mani rimane il sale.
Dopo il vino
la riva cade al sole,
nei corpi lontani il fiato muore.
Quando i solchi si aprono per bere
raccolto nei campi il giorno muore,
trema la mano che insegue il sole fino a sparire.


Batte scirocco sulle prore,
batte alle porte e prende il mare.
Ogni giorno si sveglia e muore,
ogni giorno si sveglia e cade.
Ora ed ancora sulle scale
col mattino ti aspetterò.
Svegliami domani amore mio
con l'arrivo del sole.


Ora il coro
si abbandona sotto il sole,
fra i resti del pianto raccoglie il sale.
Ora il sale
si risveglia ai sorsi,
raccolte le mani ti prenderò.
Era carne la bocca nel sapore,
raccolta nei fianchi la fame muore,
fredde le mani rimaste sole verso il mattino.


Batte scirocco sulle prore,
batte alle porte e prende il mare.
Ogni giorno si sveglia e muore,
ogni giorno si sveglia e cade.
Ora ed ancora sulle scale
col mattino ti aspetterò.
Svegliami domani amore mio
con l'arrivo del sole.

Album che contiene Carne

album DIE - IosonouncaneDIE
2015 - Sperimentale La famosa etichetta Trovarobato, Audioglobe
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati