I Pixel - Ascolta e Testo Lyrics I Pregi di Cesc

Brano

00:00
 
00:00

Credits I Pregi di Cesc

Testo Andrea Briselli
Musica Andrea Briselli e Alex Ferri

Testo della canzone

I PREGI DI CESC, testo di Andrea Briselli

Sognare di averti
e poi svegliarsi
Stare sempre vicini
ma non toccarsi mai

E tutto quello che vorrei essere
è riassunto in te

Te ne stai dietro una porta
che non so aprire

E nonostante tutti i pregi che possiedi solo te
è bastata una parola messa fuori posto per
farti credere di non essere speciale

E c'erano quasi riusciti
a farti credere di non essere speciale

Ma un passo avanti lo sei sempre stato
se io fossi il campione di un gioco
tu saresti colui che il gioco l'ha inventato

Dimmi come si sta dall'altro lato
dove tutto è dovuto e niente guadagnato

Te ne stai dietro una porta
da quando sai che non la posso aprire

E nonostante tutti i pregi che possiedi solo te
è bastata una parola messa fuori posto per
farti credere di non essere speciale

E c'erano quasi riusciti
a farti credere di non essere speciale

Album che contiene I Pregi di Cesc

album Niente e Subito - EP - I PixelNiente e Subito - EP
2015 - Rock, Indie, Alternativo La Clinica Dischi
Guarda il video Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati