Descrizione

“Itaca Mi Manchi” è il secondo disco degli Itaca, in uscita il 20 Aprile 2017 per Aloch Dischi. 7 tracce pop nate tra Berlino e Roma dal sapore e le atmosfere degli ’80.

“Itac Mi Manchi” è stato pensato, scritto e registrato nel corso degli ultimi 12 mesi. L’album riesce a rappresentare e sottolineare la versatilità della Band sia a livello sonoro sia a livello tematico: Passiamo da energiche tracce Dance venate di malinconia (Velocità, So Cantare, Il Tuo Polso mi da il Mio Polso), a temi legati all’escapismo erotico (Lo Stesso Uomo), così come ad atmosfere oscure synthart-rock (Qc. Si Sveglia, Grazie).

La title-track (Mi Manchi) è descritta da Lo Selbo come “una burrata dotata di un busto gommoso in 4/4 ed una sonorità rinfrescante capace di proteggere il più dolce dei cuori” Il brano “So Cantare” riassume ottimamente l’atteggiamento e l’approccio che gli Itaca riservano nei confronti della musica. Funge un po’ da loro Manifesto. Il loro “cantare” è un’esigenza viscerale. Non può essere repressa e non può essere fermata. Nonostante le difficoltà che questa emergenza può procurar loro, è comunque possibile vederli andarsene in giro per l’Europa armati dei loro microfoni.

Gli Itaca hanno sviluppato il loro particolare sound grazie al mix delle influenze ricevuta da i cantautori italiani degli anni ’70 (Battisti, Battiato, Dalla), l’europop degli ’80 (Yazoo, Human League) e dall’avant-electro dei 2000 (Animal Collective, The Knife). Nonostante la loro madrelingua sia tedesca, tutti i testi sono stati scritti ed interpretati dagli Itaca stessi.

Credits

Musica e testi: Itaca
Produzione: Sebastian Eppner e Albertine Sarges
Mix: Jonas Budassis
Master: Andrea Suriani
Foto: Sash Stamatovski
Grafica: Dominik Ziller e Gerald Wagner

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati