I Jambox vengono da Torino, hanno poco più di 18 anni e dopo un singolo intitolato Bleached Colours pubblicato lo scorso giugno, dopo una lunga vacanza e un'estate di nuove sperimentazioni, il loro shoegaze si arricchisce di influenze grunge e noise, creando un sound in qualche modo unico.

Nasce così il loro primo EP “Spleen”, in uscita il prossimo 16 Aprile.

Ovvio riferimento alle opere di Charles Baudelaire, il disco vuole trasmettere quello stesso senso di angoscia, di oppressione e di costante ansia generato dalla vita nella metropoli moderna. A livello sonoro questo concetto, si traduce in un sound pieno, graffiante ma anche sognante.