Jamil è un rapper di Verona

Nato nel 1991 a Verona, Cresce a San Vito, inizia con il rap ascoltando i primi rapper della sua città. Scrive e recupera materiale, fino a quando non da luce ai suoi primi video autoprodotti con Romanzoprod.

Reclutato da Vacca come elemento di spicco delle neonata “Voodoo Cod”, Jamil è uno dei nomi nuovi e più interessanti del periodo. Nel 2009 pubblica insieme al rapper Mani il mixtape “Green Street”. Nel 2012 esce “Black Book Mixtape” che rinnova l’interesse di pubblico e attira giudizi positivi da parte della critica. Nel 2014 pubblica il disco "Del Padre Del Figlio" insieme a Vacca, lo stesso anno uscirà anche “Il Nirvana” il suo primo album ufficiale licenziato dall’etichetta Produzioni Oblio e distribuito da Universal Music. Il disco vede i featuring di Vacca e di altri rapper italiani molto importanti come Emis Killa, con cui collabora nel brano “Familia”, e Mondo Marcio che canta nel brano “Courtney Love” e che firma anche la produzione di "Alla mia festa", il primo singolo ufficiale del progetto.

Nel 2016 esce il secondo volume di “Black Book Mixtape”. Il mixtape contiene il singolo “Scarpe da Pusher” e vede molti featuring con nomi importati del rap italiano come Tormento, Madmen, Gemitaiz, Egreen, Nto, Canesecco e, ovviamente, Vacca.

Nel 2017 si segnala per il singolo “Calcio di strada”, scritto per la seguitissima pagina facebook di Calciatori Brutti, con il fortunatissimo video di “Mike Tyson” che su Youtube ha superato i 3MLN di views e per l’ennesimo dissing, questa volta rivolto nei confronti dell’interprete romano Noyz Narcos, in una canzone dal titolo più che esplicativo “Noyz Diss”, che darà vita ad un fervido scambio di rime.
Jamil è infatti conosciuto per la lunga serie di dissing fatti durante la sua carriera. Nelle sue canzoni ci sono rime contro Kill Mauri, Gué Pequeno, Sfera Ebbasta, Fedez, Fatt MC, Noyz Narcos e il vj e speaker Michele “Wad” Caporosso.
Anche nel 2018 il rapper scaligero non sembra smentirsi, nel clamoroso inedito “Nuovo Inoki”, Jamil non le manda a dire ad uno dei più famosi esponenti trap, Vegas Jones. Insieme a Vacca ha dato vita ad un nuovo capitolo della fortunata serie feat che li vede duettare sulle stessi basi, “ C’est la Vie”, prodotta da PrinceVibe.