Descrizione

Semplicità con sentimenti puri, immagini nitide e al contempo delicate ma che non significa povertà di suono. Sonorità ricercate a metà strada tra il folk e il country, con un arrangiamento essenziale ma cucito su misura.
Un disco maturo e pieno di spunti interessanti, dove la melodia “all’italiana” viene riletta in modo decisamente “non italiano”.

Credits

Hanno suonato:
Mario Marcassa e Giuseppe Chiodi - contrabbasso
Gregory Zamboni, Francesco Bonfà, Lorenzo Guadagni, - chitarre acustiche, classiche, banjo e mandolino
Alessandra Carra - violino

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati