John and the Minimal - Scarica e Ascolta e Testo Lyrics maschera

Brano

00:00
 
00:00

Testo della canzone

Cercando nei silenzi troppe inutili parole,
io ho sempre detto o pensato che la menzogna è il tuo pane
ma smetterò di assorbire parole come una spugna in un deserto
o che il sole ruoti attorno ad un astro e che la vita poi nasca dal fango.
Ma non ricadrò in un pozzo senza fondo.
E se la mente mia vacilla,
cicatrici ricorderanno allora che la misura delle cose non è mezza ma infinita
E impara che questa strada non e' mai in salita.
E cercherò di scoprire che:

oltre lo specchio io vedo una maschera,
oltre la faccia io vedo una maschera
e allora alzati e getta quel volto che uccide stimoli e la fantasia.

E non credo ai finti buoni,
guance gonfie ed occhi falsi,
alla bella che ti guarda mentre scopa in un pensiero e poi perché?
Che poi questo qui non serve a niente,
è cattivo ma dice il vero quel gran figlio di un serpente
che ti prende dritto per la gola e ti avvelena poi il sangue e la mente.

Album che contiene maschera

album Maschera - John and the MinimalMaschera
2014 - Crossover, Alternativo
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati