Leggi la recensione

Descrizione

A pochi mesi dall’uscita di We=Trouble, Johnny Mox mette da parte beatbox e sermoni gospel e si prepara a pubblicare un mini-album acustico. Quattro pezzi strumentali nel segno della dilatazione psichedelica, frutto di una session in cui la chitarra acustica viene utilizzata come uno strumento a percussione sfruttandone tutte le potenzialità timbriche e ritmiche. Un lavoro che ha come filo conduttore il tema della famiglia, della fuga dalle mura domestiche e della riappacificazione con i luoghi dell’infanzia. Un’interpretazione personale del folk desertico e dell’utilizzo della chitarra acustica.
ll nuovo ep “Lord only knows how many times I cursed these walls” esce come bonus CD nella ristampa in vinile rosso di We=Trouble, fuori per Sons of Vesta, Escape from Today, SoloMacello e Musica per Organi Caldi.
E in cassetta con packaging al solito curatissimo su Mother Ship Records.

Credits

written & recorded by Johnny Mox
Mastered by Klaus Brunnen

This record is about family.
Inner struggles, thin walls, brotherhood
and the great treasure I found
at the bottom of my land.

www.johnnymox.com
http://www.sonsofvesta.it/
http://escapefromtoday.org/
http://solomacello.blogspot.it/
http://www.musicaperorganicaldi.it/
http://mothershiprecords.wordpress.com/

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati