Simone LEON Perron - Ascolta e Testo Lyrics Come se fossi dio

Brano

00:00
 
00:00

Descrizione Come se fossi dio

E' un intenso senso di onnipotenza quello che mi invade quando sento di farti impazzire, di possedere ogni tua cellula, di uccidere con te ogni ipocrita senso di pudore.
Presto, troppo presto, tutto sarà finito, ma tu vorresti io durassi ancora, e ancora e ancora... Ebbra di piacere ne svuoti il calice, fino all'ultima goccia, senza saziarti mai.
Ma io non sono Dio. Non posso donarti l'eternità.
E tu questo non potrai mai perdonarmelo.

Credits Come se fossi dio

scritto da LEON
arrangiato da Pietro Foresti

Testo della canzone

Con le mani io ti trarrei un sospiro
mentre muori io invece resto vivo
e ti donavi a me come se fossi Dio

Fra le labbra grondavi di piacere
io ubriaco in te mai sazio ne bevevo
e tu bevevi me come se fossi Dio

Dai più forte di così
dai portami lontana
dicevi dai più forte sbattimi
che come te nessuno mai
dai...come se io fossi Dio

Ma io non sono Dio
perdonami se puoi
so piangere come un bambino (ma ancora non lo sai)
ma io non sono Dio
ti giuro lo vorrei
invece qui sanguino ancora (ma ancora non lo sai)

Dai più forte di così
dai portami lontana (ma io non sono Dio)
dicevi dai più forte sbattimi
che come te nessuno mai (ma io non Dio, no...io non sono Dio)
dai...
Ma io non sono Dio
anche se lo vorrei

Album che contiene Come se fossi dio

album COME SE FOSSI DIO (2013) - Simone LEON PerronCOME SE FOSSI DIO (2013)
2013 - Acustico, Alternativo, Pop rock Edel
Vai all'album

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati