Leggi la recensione Video in questo album (1)

Descrizione a cura della band

"beat." è un titolo, volutamente interpretabile, che abbina certe tematiche della beat generation con il concetto più semplicemente musicale del ritmo. dalla prima eredita il rifiuto di norme e di regole, dal secondo l'inevitabile incontro quotidiano che ognuno di noi ha con i ritmi ossessivi. ho inviato ad alcuni amici musicisti un campione ritmico tra quelli che quotidianamente scandiscono le nostre vite (treno, goccia d'acqua, orologio, cuore eccetera...) e li ho lasciati liberi di farne ciò che volevano, senza vincoli, per poi rispedirmelo. su queste “basi” ho trovato l’ispirazione per realizzare undici brani che, in più di un’occasione, sono risultati molto diversi da ciò che immaginavo in partenza. per questa ragione voglio prima di tutto mandare un ringraziamento di cuore a tutti i musicisti che hanno accettato il mio invito per l’entusiasmo, il coinvolgimento e la fiducia dimostrati.

Credits

01. beat (a. gastaldello) 2:31 – featuring mingle: elettronica
campioni: jack kerouac intervistato da william f. buckley, jr. per un documentario della tv americana (youtube).

02. glad 4 magenta (j. triolo) 4:32 - featuring ken nordine: voce
beat: martello su incudine
campioni: ken nordine (“yellow” e “magenta” k. nordine - philips, 1966), cake (“the distance” g. brown, g.f. brown - capricorn rec., 1996).

03. amara resa (n. salerno, j. triolo) 3:02 featuring nicola cosmo salerno: elettronica, tastiere
beat: goccia in catino d’acqua.
campioni: sound effects – magix music maker. testo: “amara resa, e non ti ama. sto per vomitare ma non cacare”.

04. alstompower (j. triolo, n. bandello) 5:42 featuring nelide bandello: batteria
beat: treno a vapore, registrato dall’interno.
campioni: sergio fiorentini e angiolina quinterno dal doppiaggio italiano del film “young frankenstein” di mel brooks, 1976, frammenti dei filmati promozionali di alstom power.

05. and breath normally… normally (j. triolo, f. mosconi) 5:20 featuring federico mosconi: sound stretching
beat: respiro affannato di astronauta durante una prova di controllo.
campioni: annuncio per la sicurezza ai passeggeri, compagnia aerea non meglio identificata.

06. (interludio) beat the keep (n. salerno, j. triolo) 1:51 featuring nicola cosmo salerno: elettronica.
campioni: jack kerouac legge “desolation angels” (master classic records, 2011), ottorino respighi “vetrate di chiesa: n.1: la fuga in egitto”.

07. libera! (j. triolo, m. marchesi) 4:07 featuring mauro marchesi: elettronica e chitarra elettrica.
beat: battito cardiaco di paziente sotto sforzo.
campioni: estratti dai telefilm “e.r. medici in prima linea” e “grey’s anatomy” edizioni italiane e americane (youtube).

08. la gabbia di faraway (m. bono, j. triolo) 4:25 featuring marcello bono: assemblaggio e manipolazioni sonore
beat: orologio a pendola.
campioni: adriano celentano: “la festa” (beretta, del prete, massara - clan celentano, 1966), verne langdon: “be a clown” (v. langdon - electric lemon, 1973), estratto da trasmissione di classical king fm radio (seattle), bob dylan: “the times they are a changing” (b. dylan - columbia, 1964), marcello bono (ghironda), fred inman (violoncello), lisa lewis (clavicembalo): antonio vivaldi “il pastor fido (sonata terza)”, live a seattle 1999, domenico modugno “la lontananza” (modugno, bonaccorti - rca, 1970).

09. lavanderia pupèzia (n. salerno, j. triolo) 1:15 featuring nicola cosmo salerno: elettronica.
beat: lavatrice nella fase di centrifuga.

10. its izee (j. triolo, r. rodgers, l. hart) 5:29 featuring antonella vigliani: voce
beat: passi sul selciato.
la parte vocale esegue una citazione con libera interpretazione di “it’s easy to remember” di richard rodgers e lorenz hart.

11. generation (a. gastaldello) 2:17 - featuring mingle: elettronica
campioni: jack kerouak e allen ginsberg frammenti da un’intervista, fonte non specificata (youtube).

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati