album Strategie Oblique - Jun

Jun Strategie Oblique


2015 - Shoegaze, Elettronico, Alternativo

Jun
Video
0
Concerti
0
Leggi la recensione

Descrizione

Un viaggio tra Amburgo e Berlino, undici esempi di vita, storie di sorprese che stravolgono abitudini.
L’idea del primo disco di Jun – nome d’arte dell’autore patavino Alessandro Lucatello – nasce a settembre 2014. Le canzoni sono state scritte e registrate nel corso di un intero anno: Strategie Oblique ha visto la luce nell'autunno del 2015.
Le sonorità del disco spaziano principalmente dalla Shoegaze all'elettronica, anche se ci sono varie contaminazioni di altri generi.
Strategie Oblique è composto di varie situazioni, ognuna diversa dall’altra ma unite da qualcosa: sta a chi ascolta scoprire cosa.
"Oblique Strategies” è un mazzo di carte creato da Brian Eno e Peter Schmidt. Pubblicato per la prima volta nel 1975, propone oscuri e criptici aforismi, volti ad aiutare il musicista e chiunque svolga lavori creativi a rompere i blocchi mentali favorendo il pensiero laterale. Lo scopo era ed è quello di aiutare il musicista (o chiunque crei qualcosa) a comporre.
Analogamente Strategie Oblique rappresenta un mazzo di esperienze e le canzoni rappresentano le situazioni, ovvero le carte: sta a chi ascolta pescare – o vivere – quella giusta.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati