Leggi la recensione

Descrizione

questo ep, composto da sei tracce, è la prima uscita "virtuale" del gruppo.
essendo nato nel periodo degli album e i demo registrati su cassetta, sono sempre stato affezionato al supporto fisico, reale e tangibile; ma i tempi cambiano, fregandosene di quel che possa pensare io.
credo che questi pezzi, registrati nella mia cucina, tranne l'ultimo che è un live, rappresentino bene quello che sono e quello che faccio: un blues primitivo con forti influenze punk, sia nelle sonorità che nell'attitudine diy portata all'estremo; visto che autoproduco anche gli strumenti che suono.
nel mezzo trovano posto anche due canzoni acustiche, una delle quali è una ballata tradizionale irlandese, paese al quale sono molto legato

Credits

tutte le canzoni sono state scritte da Junkyard Cowboy (tranne dirty old town - tradizionale)

personale
alessandro: voce, diddley bow, chitarra acustica
danilo : elettronica e campionamenti, registrazione e mixaggio
maria: batteria (traccia 6)
jade: voce (traccia 3 e 4)

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati