un tizio - Ascolta e Testo Lyrics terzo grado

Brano

00:00
 
00:00

Testo della canzone

parlami ancora parlami ancora parlami ancora di te, dimmi cosa ti piace cosa non ti piace tutto quanto
cosa leggi cosa ascolti che film guardi, i tuoi pittori preferiti, i tuoi serial killer preferiti
che cos'è che ti rilassa e quali invece sono le cose e persone che più ti fanno inalberare
cosa ti fa ridere, cosa ti fa piangere, cosa ti spaventa, cosa ti stomaca fino a farti vomitare

se canti sotto la doccia sempre se ti fai la doccia, se anche tu come me bevi litri di caffè
se anche tu fai le foto alle lavatrici e ai divani abbandonati e preferisci thè e gatti a cani e neonati
se anche tu vai a dormire alle 6 di mattina e senti la desolazione dentro il letto
se ti ricordi la cosa più bella che ti abbiano mai detto

io la mia me la ricordo, è "mi dai l'impressione come di un bellissimo flusso di coscienza"
e come fai a non innamorarti e quando poi chi te l'ha detto se ne va come fai a non voler sparire o spararti


"ma non parliamo sempre di me, parlami un po' di te" no sono io qui che faccio il terzo grado
hai mica mai visto un poliziesco degli anni '70 in cui durante un serrato interrogatorio il principale sospettato
chiede al commissario baffuto dai modi un po' fascisti "dove si trovava lei mercoledì scorso a circa l'una e mezza di notte"
no non se lo sognerebbe mai anche perché sennò il commissario baffuto lo massacrerebbe di botte

che poi comunque non è difficile immaginare dove fosse il suddetto commissario baffuto il tal giorno a quell'ora
probabilmente era a letto nudo che fumava una sigaretta ebbro di j&b e accanto a lui una discinta signora
si alza dal letto si riveste prende tacchi e borsetta e se ne va senza salutare
ma al commissario baffuto non importa più di tanto, ha altro a cui pensare

"cosa sto facendo della mia vita" si chiede sapendo già la risposta, che non esiste
poi si mette a dormire, il mattino dopo si sveglia si alza si veste esce e resiste
a un altro giorno nel mondo dei comuni mortali e dei fottuti criminali
si dirige verso il commissariato dove il brigadiere già lo aspetta, si accende un'altra sigaretta


una persona a me cara una volta mi ha detto "stai scrivendo un libro senza rendertene conto"
ma che libro io al massimo posso colorare i libri per bambini di quelli con un solo pennarello per non sbagliare
"ma a me piacerebbe leggere qualcosa di tuo, pagherei uno sproposito per scoprire
un nuovo personaggio che somigli a chinaski, leggere un nuovo autore che mi ricordi bukowski"

no bukowski non me lo nominare, non lo sopporto più me l'hanno fatto odiare, e se mai scriverò qualcosa
vorrei puntare un po' più in alto, tipo sepùlveda o de carlo, ma so che il risultato sarebbe piuttosto mediocre
come le canzoni che scrivo, la vita che vivo e ogni tentativo di essere una persona migliore
benvoluta, risoluta, che sa quel che vuole e non perde tempo a parlare d'amore

ma io rimango sempre quello che fa il terzo grado alle ragazze interessanti
per dare nuovi significati alla bellezza oppure perché è noioso ma riesce a inventare continuamente alibi e scusanti
"ma dai non dire così, comunque io devo andare, ti va di vederci anche domani per un altro caffè"
va bene, a domani allora, non vedo l'ora di sentirti parlare ancora un po' di te

Album che contiene terzo grado

album romantico onanismo (ovvero canzoni d'amore più che altro economiche) - un tizioromantico onanismo (ovvero canzoni d'amore più che altro economiche)
2015 - Twee, Pop, Lo-Fi
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati