Kardia - Ascolta e Testo Lyrics Vertigine

Brano

00:00
 
00:00

Testo della canzone

Improvviso quanto un vento gelido di fine marzo,
nel fragore di un amore perverso, io me ne andrò
con pupille sterili e fratture scomposte.
Niente risposte ma ti lascerò in eredità
un barattolo di vermi quasi pieno dentro al frigo.
Su sfondo avorio sembra sciogliersi Berlino,
leccata via da muri sporchi di promesse e lacrime;
strappata ad una morte comoda in un letto blu.
Appendi il cuore al chiodo e sputaci!
Incolla gli occhi al muro ed allontanati,
senza voltarti mai, non ti voltare mai!

Album che contiene Vertigine

album NO - KardiaNO
2012 - Pop, New-Wave, Indie Killerpool records, Goodfellas
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati